TIMO

THYMUS VULGARIS TIMO

timoPerenne. E’ una pianta di modeste esigenze che valorizza ambienti poco fertili, pietrosi ma soleggiati. Si semina in primavera (aprile-maggio) e si mette a dimora in autunno distanziando almeno di 20 cm. Viene impiegata in cucina per aromatizzare pollame, coniglio e per attenuare l’odore forte della selvaggina. Gli impacchi ottenuti per infusione delle foglie hanno proprietà antisettiche.