CAVOLFIORI

CAVOLFIORE DI SICILIA VIOLETTO

cavolfiore violettoPianta rustica, vigorosa e molto produttiva, produce infiorescenze di un bel colore viola vinato, che vengono tagliate prima dell’apertura fiorale. Gustosissimo, viene consumato comunemente come un cavolfiore. Se ne consiglia il trapianto a pieno campo alla distanza di 60 cm. tra le file e di 50 cm. sulle file.

CAVOLFIORE PRECOCE DI TOSCANA 3

cavolfiore precoce toscanaVarietà a ciclo precoce; pianta compatta con fogliame ridotto, ben coprente. L’infiorescenza risulta essere di un bel colore bianco candido. Il frutto è compatto, pesante e resistente. Nelle zone tipiche di coltivazione esalta le proprie caratteristiche organolettiche. Se ne consiglia la semina in semenzaio e successivo trapianto in pieno campo alla distanza di cm. 50 sulle file e cm 60 tra le file.

CAVOLFIORE ROMANESCO SAN GIUSEPPE

cavolfiore s. giuseppeSelezione a maturazione tardiva. Pianta dalle grosse dimensioni, infiorescenza molto attraente di buona grossezza. Il corimbo è costituito dall’insieme di tanti piccoli coni (lumachelle), che conferiscono l’aspetto tipico della varietà. Si semina in semenzaio, le piccole piante vengono messe a dimora dopo circa 30-40 gg. Si raccomanda un investimento di circa 3 pp/mq.

CAVOLFIORE DI JESI

cavolfiore jesiVarietà per raccolta autunnale. La pianta è vigorosa e cresce bene anche in terreni poveri. Il frutto è di colore bianco, con corimbi dalla tipica forma appuntita. Si semina in maggio-giugno per trapianto giugno-luglio. Le piantine ottenute vanno spaziate a cm. 60×40. Matura a circa 100 giorni dal trapianto.

CAVOLFIORE HERFSTREUZEN 2 – KIBO

cavolfiore kiboSelezione di cavolfiore contraddistinta dall’ampia adattabilità alle diverse condizioni ambientali e dalla facilità di coltivazione. La pianta è vigorosa, robusta, con grandi foglie verdi. Il cavolo è rotondo, bianchissimo e molto pesante. Si semina da maggio a luglio. Si trapiantano le piantine circa 4 settimane dopo la semina, alla distanza di cm 60×40. Matura 85 giorni dopo il trapianto.

CAVOLFIORE ROMANESCO NATALINO

cavolfiore natalinoPianta voluminosa di notevoli dimensioni, con fogliame di colore verde scuro. Infiorescenza compatta di media grandezza formata da tanti piccoli coni (lumachelle) che conferiscono alla “testa” l’aspetto tipico della varietà. Selezione a maturazione precoce. Si semina in estate in semenzaio, ed il trapianto in pieno campo si effettua quando le piantine hanno raggiunto l’altezza di cm. 20 ca., ad una distanza di cm. 70 tra le file e 30 cm. tra le piante.

 

CAVOLFIORE VERDE DI MACERATA

cavolfiore verdeOttima selezione del tipo medio-precoce, matura a circa 100 gg. dal trapianto per una raccolta autunnale. La semina viene eseguita in semenzaio da maggio a luglio per trapianto dopo circa 30 gg. Investimento finale consigliato cm. 70×30.